Il Regolamento del Codice dei contratti pubblici, prevede l’obbligo della verifica dei progetti.

Le verifiche dei progetti per lavori di importo inferiore a 20 milioni di euro sono affidabili a società di ingegneria che dispongano di un sistema interno di controllo di qualità, dimostrato attraverso il possesso della certificazione di conformità alla norma UNI EN ISO 9001, rilasciata da Organismi di certificazione accreditati da enti partecipanti all’European cooperation for accreditation (EA): è il caso di Architer. Infatti possediamo la certificazione di confromitù alla norma UNI EN ISO 9001 rilasciata da TÜV Italia srl (certificato n. 50 100 5332 Rev. 08) per il campo di appllicazione che comprende: Verifiche sulla progettazione delle opere ai fini della validazione, condotte ai sensi delle legislazioni appllicabili.

Offriamo alla Pubblica Amministrazione i servizi di verifica ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs. 50/2016 dei progetti di fattibilità tecnica ed economica, definitivi ed esecutivi e il supporto al RUP per la loro validazione, prestando particolare attenzione alla conformità normativa e alla congruità economica.

Queste prestazioni, formalizzate come obbligatorie per i lavori pubblici, le proponiamo anche per i lavori privati, in particolare per quei lavori nei quali rispetto del budget e della tempistica sono requisiti fondamentali per il successo dell’iniziativa imprenditoriale.

Redigiamo collaudi statici e tecnico-amministrativi. I nostri tecnci sono iscritti all’ Albo dei collaudatori tecnico-amministrativi della Regione del Veneto nelle categorie  “1: costruzioni edilizie” e “4: costruzioni stradali”.